In: EdidInforma0

GRUNER PUNKT GERMANIA: Un simbolo per garantire ai consumatori che l’imballaggio del prodotto verrà smaltito dalla stessa azienda che lo ha fabbricato, in modo da istaurare un circolo virtuoso. Nato per dare forma a questo principio il logo del gruner punkt, il punto verde formato da due frecce, una chiara e una scura, che si attorcigliano in un cerchio perfetto, è diventato il manifesto di una vera e propria rivoluzione green iniziata 25 anni fa in Germania.

Der Grüne Punkt è stata fondata nel 1990 come primo sistema duale. 
Come primo sistema del suo genere al mondo, ha fornito la raccolta nazionale di confezioni di vendita usate e ne ottiene materie prime per l’economia a ciclo chiuso. 
Oggi Der Grüne Punkt è un fornitore leader di sistemi di ritiro.

Grazie al continuo miglioramento dei servizi e dei processi, vogliamo mantenere sempre più materiali riciclabili a cicli chiusi, contribuendo così in modo significativo alla conservazione delle risorse ambientali e limitando le emissioni di gas serra.

BOLLINO VERDE RICICLO
L’idea di questo simbolo nasce dalla fantasia di Lars Oehlschlaeger per contribuire alla risoluzione del problema dello smaltimento dei rifiuti. Con questo bollino, infatti, il governo obbligava chi fabbricava gli imballaggi anche a provvedere a smaltirli. Facile a dirsi, più difficile a farsi. Inizialmente si era pensato di indurre i produttori a girare per le abitazioni dei clienti e raccogliere pacchi e buste o, al contrario, invitare i consumatori a riportare gli involucri utilizzati nei supermercati: un sistema impensabile, se si voleva puntare all’efficienza. Così venne l’idea di creare un nuovo protocollo, chiamato Sistema Duale. In questo modo una ditta privata avrebbe venduto ai produttori la licenza del punto verde da appiccicare sui prodotti, incaricandosi allo stesso tempo di smaltire i rifiuti.

Pacchi, scatoli, buste con impresso il bollino delle due frecce intrecciate, venivano ritirati dal Sistema Duale ottenendo un primo risultato: i cittadini impararono in breve tempo la tecnica della separazione dei rifiuti. Da qualche anno il simbolo Punto Verde “Der Grüne Punkt” non è più obbligatorio sulle confezioni in Germania, ma molte aziende, vista l’efficacia del sistema, hanno optato per continuare ad apporre il bollino sulle confezioni per gli altri paesi europei.

Al fine di liberare le imprese industriali e i rivenditori dai loro obblighi individuali di ritiro e recupero ai sensi dell’ordinanza tedesca sugli imballaggi, Der Grüne Punkt ha istituito un secondo (doppio) sistema di smaltimento oltre al servizio di smaltimento dei rifiuti del settore pubblico. Come primo sistema del suo genere al mondo, dal 1991 fornisce la raccolta nazionale di confezioni di vendita usate e ottiene da esse materie prime per l’economia a ciclo chiuso.

Il punto verde (“Der Grüne Punkt”) è protetto in tutto il mondo ed è uno dei marchi più utilizzati. In molti paesi è utilizzato come simbolo di finanziamento per il riciclaggio degli imballaggi. Der Grüne Punkt è un membro fondatore dell’organizzazione ombrello europea Grüner Punkt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *